Mascara come Maradona

Marco Masini da un lato. L’Occhiello all’altro capo del continuum. E così come l’elefante in India, che ha devastato una ruspa targata PA , così la squadra del Liotro (il Calcio Catania) ha umiliato nel derby di Sicilia i ‘cugini’ del Palermo, con uno 0-4 che non ammette alcuna replica. L’uomo che ha maggiormente guadagnato la ribalta della cronaca è … Continua a leggere

Pazzi come elefanti

In India, nella città di Kochi, un elefante indiano ha seminato il terrore per tre ore, richiedendo l’intervento di polizia e esperti, che a fatica sono riusciti ad arginare la sua furia distruttrice; nonostante l’intervento di unità speciali addestrate per affrontare eventi del genere, non affatto rari a quelle latituidini, il pachiderma ha provocato ingenti danni. Questo è un articolo. … Continua a leggere

Ce l’abbiamo noi

Come la Gioconda, così la Carla. E’ tempo di resa dei conti fra la nostra bella Italia e i cugini d’oltralpe; il datario d’avvio delle ostilità (del passato prossimo, si badi bene) segna 9 luglio 2006, 23.30 circa: all’Olympiastadion di Berlino Grosso mette l’ultimo (Guè ci insegna, n.d.r.) e noialtri azzurri si diventa campioni del mondo per la quarta volta; … Continua a leggere

Zio Hefner si esce dal cilindro la bella Aubrey O’Day

Come per i tabloid. Il discorso vale, ampliato, per Playboy. Non ci fosse, dovrebbero inventarlo. E magari lo inventerei io, novello Hugh Hefner, per poi girare con una tuta acetata per gli immensi corridoi della mega villa alla Tony Montana farcita di conigliette in cui vivrei. Intato, però, è Hugh Hefner ad averci pensato. E a questo giro il rubizzo … Continua a leggere

La Imbruglia sedotta dal principino

Tabloid. Se non ci fossero, dovrebbero inventarli. Secondo fonti conginute provenienti da oltremanica e da oltreoceano, tra il principino di Inghilterra Harry (il meno bello tra i due figli di Carlo e Diana, per capirci. Quello che si faceva le canne, per essere ancora più chiari) e la cantante australiana Natalie Imbruglia ci sarebbe del tenero, per usare un eufemismo. … Continua a leggere

Donna al volante, pericolo costante. O imminente

Le donzelle sanno fare tante cose. Cucinare, fare le pulizie. Fine. A scanso di equivoci, si informano tutte le novelle Simone de Beauvoir che si fa per ridere. Fra le TANTE cose, almeno questa ce la si passi, non c’è il saper condurre un qualsivoglia mezzo di trasporto su due o quattro ruote. La conferma ci viene dalla Corea del … Continua a leggere

Senz ‘e te nun pozz’ sta

Minacciare di defecare in giardino. Denudarsi e andare in giro come mamma l’ha fatto. Tutto in risposta a una partitella di pallone che la sempre più alienata crew dei reclusi nella casa del Grande Fratello aveva organizzato e messo in atto: la palla di stracci e carta sarebbe stata troppo pericolosa, “essendoci anche un non vedente in casa”. Ma anche … Continua a leggere

Per la vostra salute, spegnete quel PC.

Adesso. Spegnete quel pc. Suicidatevi su Facebook, eliminate il vostro profilo da Myspace (che tanto ormai, si sa, non serve a nessuno) e canellatevi da Badoo (è inutile passare ore a farvi le seghe davanti a uno schermo). Fate scomparire il vostro account da Flickr (non vorrete mica la vostra vita ricostruita) e, soprattutto, il vostro avatar di Second Life … Continua a leggere

I segni della lotta

Grammy’s secret, l’aggiornamento, parte terza. Si era detto delle eccessive attenzioni di Chris Brown nei confronti di Leona Lewis, e della ‘sicula’ gelosia della sua compagna Rihanna. Si era altresì detto dell’animelsca reazione del cantante-attore made in U.S.A., evidentemente convinto di poter fliratre con chicchessia senza alcuna conseguenza di sorta. Ed ecco i risultati: lo splendido volto della caraibica sfigurato, … Continua a leggere

Son tutte belle le mamme del mondo

Tornare in forma dopo il parto del secondo figlio? Come bere un bicchier d’acqua. Anzi, «è una passeggiata, non ho dovuto fare molto esercizio. E ora mangio di più di quando ero incinta»: parola di Naomi Watts, interprete fra gli altri del fortunato remake di ‘Funny Games’,  che a otto settimane dal secondo parto può tracciare un primo bilancio del suo … Continua a leggere